PRODUTTIVITA' 2013 - FIRMATO ACCORDO

Alle ore 9,50 è stato firmato l'accordo per il pagamento della produttività 2013 e delle altre indennità previste dal Fondo per l'efficienza dei servizi istituzionali; il Segretario Generale Tiani alla guida della delegazione SIAP (...)

 composta dal Segretario Nazionale Luigi Lombardo e Anfp Enzo Letizia, ha colto l'occasione per sottolineare la necessità dello sblocco del tetto salariale (così come previsto dal DEF) e l'apertura del tavolo contrattuale. In tempi brevi - non oltre quelli tecnici - l'erogazione delle spettanze che dovranno essere  esigibili entro giugno. 

  • NELL'ALLEGATO IL DOCUMENTO UFFICIALE FIRMATO 
  •  

LEGGI anche i precedenti allegati:

COMUNICATO PRODUTTIVITA'

CONVOCAZIONE PER SOTTOSCRIZIONE

Al termine della riunione il Segretario Generale Tiani ha rilasciato una dichiarazione rirpesa dalle agenzie di stampa Adnkronos e Agenparl

  • Polizia: Tiani (Siap), bene accordo firmato con Alfano per fondi reperibilità Tavolo contrattuale entro fine anno, retribuzioni poliziotti sfiorano indigenza Roma, 20 mag. (Adnkronos) - ''Un segnale importante per la nostra categoria che ci fa sperare, considerato che l'ultimo rinnovo contrattuale risale al 2008/2009, e il reddito dei poliziotti è fermo al tetto salariale del 2010''. E' quanto afferma Giuseppe Tiani, segretario generale del Siap (Sindacato italiano appartenenti Polizia), che giudica ''responsabile e necessaria la firma apposta dal ministro dell’Interno, Angelino Alfano'', unitamente al Siap a organizzazioni sindacali della Polizia di Stato che alla presenza del Capo della Polizia, prefetto Alessandro Pansa, hanno sottoscritto l’accordo sindacale ''finalizzato all’utilizzazione delle risorse previste dal fondo per l’efficienza dei servizi istituzionali, cosiddetta produttività. Tiani ricorda che ''il fondo previsto dal Dpr 18 giugno 2002, nr. 164, per l’anno 2013 prevede risorse finanziarie pari a 113.198.793 milioni di euro, destinate al pagamento dei servizi disagiati svolti dai poliziotti per garantire i servizi della polizia di prossimità vicina ai cittadini, come la reperibilità nelle 24 ore; i frequentissimi cambi di turno attraverso cui si sopperisce ai blocchi del turn over di personale; i servizi resi nell’alta montagna in condizioni disagevoli e l’efficienza legata alla presenza operativa per il funzionamento degli uffici''. ''Nel corso dell’incontro -spiega ancora il leader del Siap - alle nostre richieste il ministro Alfano ha garantito il massimo impegno per aprire un tavolo contrattuale entro la fine dell’anno, cosciente delle difficoltà che i poliziotti devono quotidianamente affrontare. Il Siap -conclude Tiani- ha evidenziato da tempo al governo che le retribuzioni dei poliziotti iniziano a sfiorare l’indigenza specie per le qualifiche più basse''.
  • POLIZIA: TIANI (SIAP), RESPONSABILE E NECESSARIA FIRMA ALFANO PER ACCORDO SINDACALE (AGENPARL) – Roma, 20 mag – Responsabile e necessaria la firma apposta del Ministro dell’Interno stamattina alle ore 9,50 unitamente al S.I.A.P. e le oo.ss. della Polizia di Stato che alla presenza del Capo della Polizia, hanno sottoscritto l’accordo sindacale finalizzato all’utilizzazione delle risorse previste dal fondo per l’efficienza dei servizi istituzionali, c.d. produttività. Il fondo previsto dal D.P.R. 18 giugno 2002, nr. 164, per l’anno 2013 prevede risorse finanziarie pari a 113.198.793 ml. di euro, destinate al pagamento dei servizi disagiati svolti dai poliziotti per garantire i servizi della polizia di prossimità vicina ai cittadini, come: la reperibilità nelle 24 ore; i frequentissimi cambi di turno attraverso cui si sopperisce ai blocchi del turn over di personale; i servizi resi nell’alta montagna in condizioni disagevoli e l’efficienza legata alla presenza operativa per il funzionamento degli uffici. Un segnale importante per la nostra categoria che ci fa sperare, considerato che, l’ultimo rinnovo contrattuale risale al 2008/2009, e il reddito dei poliziotti è fermo al tetto salariale del 2010. Nel corso dell’incontro alle nostre richieste il Ministro Alfano ha garantito il massimo impegno per aprire un tavolo contrattuale entro la fine dell’anno, cosciente delle difficoltà che i poliziotti devono quotidianamente affrontare. Il Siap ha evidenziato da tempo al Governo che le retribuzioni dei poliziotti iniziano a sfiorare l’indigenza specie per le qualifiche (gradi) più basse.

Galleria immagini


Scarica le risorse allegate


Pubblicato mercoledì 14 maggio 2014 alle ore 17:46.
Ultima modifica venerdì 23 maggio 2014 alle ore 07:27.
© Riproduzione riservata