COMMISSIONE CENTRALE FORMAZIONE ED AGGIORNAMENTO - ESITO INCONTRO

Il giorno 12.11.2013, presso il Dipartimento della P.S, si sono svolti i lavori della Commissione paritetica centrale per la formazione ed aggiornamento professionale, prevista dal D.P.R. 395/95 e presieduta dal Direttore Centrale per gli Istituti di Istruzione Prefetto CAUTILLI (...)

  ...

In apertura è stato evidenziato che, come richiesto più volte dal Siap, la circolare riguardante l’aggiornamento professionale per l’anno 2013, a differenza del passato, è stata diramata nel primo mese dell’anno in corso e che la riunione odierna, in perfetta linea con quanto ci avevamo prefissato, permette di inoltrare la circolare entro il mese di dicembre 2013 in riferimento all’aggiornamento professionale per l’anno 2014.
Il Siap, compiaciuto del risultato, al solo fine di ottenere un risultato sempre più soddisfacente, ha chiesto che la commissione venga riunita nel primo trimestre del 2014 al fine di individuare le tematiche attinenti l’aggiornamento professionale per l’anno 2015 entro il primo semestre del 2014, in modo tale che nel secondo semestre la Direzione Centrale possa inviare agli Uffici periferici, titolari della contrattazione decentrata , il materiale utile per svolgere l’aggiornamento nel miglior modo possibile al fine di superare le difficoltà esistenti e agevolare chi è preposto ad organizzare annualmente l’aggiornamento professionale.
Per quanto riguarda le materie proposte dall’amministrazione per l’aggiornamento generale il Siap ha condiviso: il femminicidio, la disciplina del diritto sull’accesso atti per la trasparenza della pubblica amministrazione, le mafie etniche, ha espresso qualche perplessità su eventuale aggiornamento di carattere generale sul codice della strada che lo ritiene utile ed indispensabile nell’aggiornamento di settore. Nel contempo il Siap, in riferimento a quanto discusso nel convegno organizzato a Ferrara insieme all’ANFP sulla formazione del personale in quei casi critici dove si deve utilizzare la forza, ha proposto una particolare attenzione sul tema per una maggiore approfondimento e ha proposto un nuovo approccio sui diritti umani e politici con particolare riferimento sul servizio di ordine pubblico.
E’ stato chiesto dal Siap che il presidente delle commissioni periferiche sull’aggiornamento professionale, prima di inoltrare la relazione sull’andamento annuale alla Direzione centrale , senta il parere delle commissioni periferiche . Infine, è stato chiesto che nella circolare che verrà emanata venga salvaguardato quanto disposto nelle varie contrattazioni decentrate in quanto ogni responsabile firmatario delle contrattazione abbia la sua giusta autonomia e ne risponda direttamente in sede di verifica qualora l’aggiornamento non abbia un esito soddisfacente. Dopo una lunga discussione, si sono decise le seguenti tematiche:

TEMATICHE DI INTERESSE GENERALE
Il contrasto della violenza di genere ( L. nr 119 del 15.10.2013) , con particolare riferimento al femminicidio;
La legislazione sulle persone scomparse;
Il diritto di accesso agli atti da parte del personale di Polizia.

TEMATICHE PER L’AGGIORNAMENTO DI SETTORE
Preparazione tecnico professionale per il personale da inviare in missioni internazionali di lunga durata;
Amministrazione di reti informatiche;
Le mafie etniche;
Il fenomeno di riciclaggio dei proventi illeciti e gli strumenti di contrasto ,
Indagini elettroniche – nozioni di sopralluogo tecnico con particolare riferimento a quello informatico;
Controllo del traffico ferroviario anche attraverso l’utilizzo del PIC-WEB;
Aggiornamento in materia di Autorizzazioni di polizia con particolare riguardo alle normative relative agli Esercizi Pubblici ( artt. 86,87,88 T.U.L.P.S.)

In conclusione, il Siap ha chiesto e ottenuto che nella prossima riunione venga approfondito e discusso quanto emerso durante il 186° corso Allievi Agenti , in modo tale che le problematiche sorte, anche attinenti l’impiego degli Agenti In Prova presso i reparti di prima assegnazione, possano essere risolte per il futuro.
Il Direttore ha inoltre informato che:
prima della fine dell’anno, dovrebbero essere inviati ad effettuare il corso Allievi Agenti i 964 idonei;
presso la Scuola POLGAI di Brescia un gruppo di lavoro si sta interessando sulla sicurezza e salubrità nei luoghi di lavoro;
si sta cercando di effettuare una convenzione-collaborazione con i VV.FF per quanto riguarda le Squadre antincendio da formare e aggiornare;
Si sta procedendo a stilare un manuale di Polizia indirizzato al personale che si appresta a rivestire la qualifica di Ufficiale di Polizia Giudiziaria – Sovrintendente.


Roma, 13 Novembre 2013

La Segreteria Nazionale


Scarica le risorse allegate


Pubblicato lunedì 18 novembre 2013 alle ore 17:05.
© Riproduzione riservata