ANSA - SALARIO MINIMO. SIAP, INOPPORTUNO PER COMPARTO SICUREZZA

  • Salario minimo: Siap, inopportuno per Comparto sicurezza (ANSA) - ROMA, 15 MAG - Il salario minimo è "inopportuno e inadeguato per i poliziotti del comparto sicurezza e difesa". E' quanto afferma il segretario del Siap Giuseppe Tiani in merito alla proposta dei cinquestelle sottolineando che per il Comparto "l'applicazione di una retribuzione minima uguale per tutti i lavoratori, superando nei fatti i contratti collettivi di lavoro, sarebbe la fine della specificità". "Non parteggiamo per alcuno nelle dispute politiche, ma è necessario e doveroso richiamare per tempo tutti gli attori in campo alla massima prudenza quando si affrontano temi essenziali per la vita professionale e familiare di centinaia di migliaia di lavoratori dello Stato in divisa. Un salario minimo uguale per tutti - ribadisce infatti Tiani -, anche per chi ha già un contratto collettivo nazionale di lavoro, sarebbe profondamente sbagliato perché, nella sua attuale formulazione, azzera diritti e specificità di settore acquisiti in decenni di battaglie sindacali". "E' indubbio che mantenere senza diritti, tutele e salario adeguato alcune categorie di lavoratori prive di contratto come i rider - conclude il segretario del Siap - è immorale e ingiustificabile, ma ciò non può essere realizzato attraverso la distruzione dell'attuale modello. Cancellare i contratti nazionali di lavoro puntando ad una paga oraria uguale per tutti rappresenta l'opposto di ciò che sarebbe necessario, la valorizzazione di ciascun lavoro specifico, e rischia fortemente di essere una paga senza diritti".(ANSA).

Pubblicato mercoledì 15 maggio 2019 alle ore 17:41.
Ultima modifica mercoledì 15 maggio 2019 alle ore 17:42.
© Riproduzione riservata